Skip to content

Sciopero della fame di Franz Pahl, ma davanti a lui preparano canederli

10 giugno 2010

l'articolo originale

Sciopero della fame: Gli oppressi stanno senza mangiare finché non siano soddisfatte le loro richieste. Dei politici insidiosi lasceranno biscotti a portata di mano o forse del parmigiano, ma si deve resistere. Se il partito al potere riesce a far mangiare lo scioperante, di solito riesce a soffocare l’insurrezione senza troppe difficoltà. Se riesce non solo a farlo mangiare ma anche a fargli pagare il conto, ha vinto.
In Pakistan uno sciopero della fame è fallito quando il governo ha offerto eccezionali scaloppine di vitello Cordon Bleu che le masse hanno trovato troppo buone per poterle rifiutare, ma questi piatti da buongustaio sono rari.
Il problema dello sciopero della fame è che dopo qualche giorno si diventa piuttosto affamati, specialmente se circolano delle macchine con altoparlanti che trasmettono, “Ummm… che pollo delizioso! Umm… un po’ di piselli… Umm…””.

Da “Breve ma utile guida alla disobbedienza” di Woody Allen.

Beh: E’ successo davvero!

Dal sito di informazione di “Radiodolomiti”. Raggiungibile da qui.

BOLZANO – Il presidente del Consiglio Regionale Franz Pahl ha deciso di protestare con uno sicopero della fame contro la rana crocifissa esposta al Museion di Bolzano. Pahl critica l’opera dell’artista tedesco Kippenberger soprattutto perché a giorni sarà in regione Papa Ratzinger. Lo sciopero della fame è reso però difficile da due cabarettisti che davanti a Pahl hanno iniziato a cucinare canederli, distribuendoli ai passanti in nome della libertà dell’arte.

E’ ancora una volta la realtà raggiunge l’immaginazione…

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: