Skip to content

Smithfield, il maiale che dipinge

21 luglio 2010

l'articolo originale

Il titolo dice tutto. E ad essere sincero le sue creazioni mi piacciono anche più di rinomate “opere” umane…
Certo devo ammettere che è difficile per me adesso continuare a mangiarmi possibili artisti come se nulla fosse successo…
Non so: è come se avendo visto in lui un comportamento così umano e così intelligente mi venisse da considerarlo più simile a me (e a ben vedere bastava la mia pancia per renderci simili!!), e adesso ogni volta che mi avvento su una mortadella mi sembra di mangiare un amico.
Fa bene il fattore proprietario di Smithfield a non abbatterlo. Anche perchè vendendo le sue opere ci sta facendo su un bel gruzzoletto!… 😛
Chissà, forse Darwin ha fatto ancora centro!

ecco l'artista

Forse questo maiale è solo frutto dell’evoluzione di una razza che le stà provando tutte per sopravvivere (almeno qualche anno in più!) fino a sviluppare il gene dell’artista che forse permetterà questo nuovo stato evolutivo…

Chissà!!
(e chissà anche se è più buono il salame fatto con un maiale pittore!… :-P)

Dal TGCom del 20 Febbraio 2008.
Articolo recuperabile a questo link.

In America è diventato una celebrità. Tutti lo amano ma non per le sue carni. Smithfield è un maialino di 10 anni, che si distingue dagli altri suini per l’abilità con cui dipinge. Da anni con il pennello in bocca compone quadri, non di qualsiase genere ma ispirati all’espressionismo astratto. “E’ un maiale molto intelligente”, commenta orgoglioso il padrone, un fattore della Virginia.
Smithfield è diventato l’ospite d’onore di numerose trasmissioni televisive. Non solo ma contribuisce, con i suoi quadri, – racconta il tabloid inglese “The Sun” – anche a raccolte di solidarietà.
Gli scienziati dicono che i maiali non possano distinguere i colori. Ma questo Smithfield forse non lo sa. “Ama particolarmente il blu”, spiega Fran Martin, 54 anni, il suo padrone, che arrotonda le entrate vendendo i capolavori del maialino su internet.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: