Skip to content

Incontro a luci rosse per un disabile. “E’ una terapia, paga il contribuente”

11 ottobre 2010

l'articolo originale

Pur stendendo preventivamente un velo pietosissimo sulla terapia alquanto discutibile (Se due di sesso opposto hanno proprio bisogno di una terapia del genere mettili in contatto tra loro! Magari ne nasce qualcosa…) un altro dubbio sorge spontaneo e, penso, giustificato: ma già che deve essere a carico dei contribuenti, da Londra dove vive proprio fino ad Amsterdam bisogna farlo andare???
Evidentemente in Inghilterra hanno veramente debellato la prostituzione…

Da “Il Resto del Carlino” del 17 Agosto 2010. Scansione dall’originale.

LONDRA – Un 21enne con difficoltà di apprendimento volerà ad Amsterdam a spese dei contribuenti per avere un rapporto sessuale con una prostituta. Il denaro arriva dal fondo governativo per aiutare i portatori di handicap a vivere una vita indipendente. Il giovane, “ansioso e frustrato”, è bisognoso di avere la sua prima esperienza.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: