Skip to content

Argentina, ingoia baffi e soffoca

24 novembre 2010

l'articolo originale

Il solito titolo ad effetto che però nasconde in parte la verità: i baffi erano finti, eh!
Io sto provando anche in questo momento ad ingoiarmi i miei baffi, ma sono attaccati e non nascondo qualche difficoltà…
Riassumendo l’articolo questo pirla (peraltro governatore di Buenos Aires), mentre per fare il cretino al suo matrimonio tentava di imitare il suo idolo Freddy Mercury,  si è mangiato i baffetti finti e per poco non muore soffocato.
Una bella figurona!
C’è da dire che se ci fosse rimasto secco avrebbe imitato ALLA PERFEZIONE il grande Freddy Mercury…

Dal TGCom del 23 Novembre 2010. A questo indirizzo.

Il governatore di Buenos Aires, Mauricio Macri, ha rischiato di morire ingoiando baffi finti che si era messi per divertire gli ospiti del suo matrimonio. L’episodio è accaduto alla festa delle sue nozze con l’imprenditrice Juliana Awada. Macri si è messo a cantare imitando il suo idolo, Freddie Mercury, e per meglio somigliare al cantante dei Queen si è messo dei baffi finti. Nel bel mezzo di una strofa però li ha trangugiati, rischiando di soffocare.
Lo ha rivelato un popolare giornalista di gossip presente alla festa, precisando che il ministro della Sanità del governatorato, Jorge Lemus, lo ha subito soccorso: ma, visti gli inutili i tentativi di fargli buttar fuori i baffi dalla bocca, lo ha costretto ad ingoiarli evitandogli così la morte per asfissia.
Nel febbraio dell’anno scorso, Macri – primogenito del noto imprenditore calabrese nato a Roma, Franco Macri ed ex presidente del Boca Juniors – dopo essersi preparato per tre mesi, aveva debuttato nella sua gracchiante imitazione di Freddie Mercury in occasione del suo 50esimo compleanno.
Alla luce del fatto che si sta per candidare alle presidenziali del 2011 per il partito di destra da lui fondato, oggi tv, radio e e web sono impazziti su cotanto bocconcino mediatico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: