Skip to content

Dodici infrazioni nel giro di sette minuti: Scooterista perde 180 punti sulla patente

14 giugno 2012
Meno 180 punti: l'articolo originale

Meno 180 punti: l’articolo originale

Per il suo record è mio idolo!

Ma se io da giovane avessi fatto una roba del genere probabilmente sarei diventato ciclista sportivo agonistico perché di motori non ne avrei visti più, neanche quelli dei trenini LEGO. Se poi ci aggiungiamo anche i 1000 euro di multa (ed è andata anche bene!) posso tranquillamente affermare che sarei stato anche istantaneamente diseredato (con tanto di atto e spese notarili A CARICO MIO da aggiungere alle multe).

ALTROCHE’ NOIA!!!

Da “La Repubblica” edizione di Milano on-line. A questo link.

Ha perso 180 punti dalla patente in un colpo solo. È bastata una manciata di minuti ad un ventunenne di Muggiò, in Brianza, per stabilire un’impresa senza precedenti. In sella al suo scooterone Yamaha il giovane centauro è riuscito a inanellare 12 verbali in 420 secondi. Tutto perché si annoiava: «Non sapevo cosa fare, volevo divertirmi un po’», si è giustificato davanti ai ghisa che l’hanno fermato. Una bravata che si è conclusa con la compilazione di un pacchetto di contravvenzioni per un totale di mille euro. Che adesso mamma e papà dovranno pagare. Nell’ordine, all’indisciplinato pilota, studente universitario, sono stati rifilate tre multe per precedenze bruciate, due per contromano, tre per semafori rossi, altre due per stop saltati, una per velocità pericolosa. La prima, invece, perché viaggiava in una pista ciclabile.
È qui, lungo la Monza-Saronno, che gli agenti della polizia locale hanno incrociato lo scooterista. Alla vista della pattuglia il giovane ha aperto il gas. Tallonato, ha sfidato il codice della strada a ripetizione. Quando è sfrecciato nei pressi del centro gli agenti si sono fatti seminare per evitare qualsiasi rischio ai cittadini. Ma la centrale era già allertata. A una seconda pattuglia è bastato attenderlo nella direzione in cui si era allontanato: bloccato al confine cittadino, è cominciata la conta delle violazioni. Novanta i punti decurtati, raddoppiati appena il giovane ha ammesso di essere un neopatentato. Il codice della strada, però, non prevede la perdita di punti “a credito”, così il centauro se l’è cavata “solo” con il ritiro della patente e del maxiscooter.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: