Skip to content

Chi sono

Io (Daniele)

Ciao.

Mi chiamo Daniele, sono nato e vivo a Ferrara, porto il 42 di scarpe e voglio spiegarvi il perchè di “Fuori di Stampa”, ma per farlo devo prima raccontarvi di un altro progetto:

Nel 2002 nasceva un piccolo sito di umorismo un pò diverso dagli altri.

Cinque ragazzi ferraresi decisero di “giocare” a fare gli umoristi senza una reale intenzione di sfondare. Se avessero voluto creare un sito web ultragettonato probabilmente si sarebbero dedicati a  raccogliere tutto l’umorismo che la rete metteva a disposizione e avrebbero fatto un sito “contenitore” in cui trovare tutto lo scibile umoristico, ma cinque ragazzi, invece, decidono di diversificarsi: decidono che il loro sito conterrà per quanto possibile solo UMORISMO ORIGINALE, cioè umorismo garantito come creato da non professionisti e mai pubblicato prima di quel momento. E si mettono loro stessi a creare i primi articoli.

Un gruppo di amici anche nella vita (anche se magari ogni tanto riescono a non vedersi per mesi… ora forse anche anni):

Silvano si occupa della parte tecnica fino al suo incontro con l’altro sesso, dopodichè lascerà l’incarico. E’ quello che viene letteralmente tempestato ogni giorno con frasi tipo “Quand’è che mi pubblichi il mio articolo?”. A quei tempi non c’era wordpress!

Andrea con la sua eleganza dialettica stupisce, diverte e affascina a tutto campo con inerviste impossibili e racconti intelligenti che risultano i più graditi, peraltro, anche dal gentil sesso.

I fratelli Marco e Daniele “castigano” con i loro racconti divertententissimi anche se “crudi”  e “cattivi” quanto serve.

Io (Daniele anche io detto “il Vince”), un pò più marginalmente contribuisco con qualche raro raccontino di umorismo “delicato” e soprattutto con chiacchere e qualche idea. 😛

Spuntano rubriche. “Pubblicità pietà” con cui stronchiamo i più assillanti spot pubblicitari, “Sport incredibili” in cui documentiamo gli sport più assurdi del pianeta, “Foto pazze” in cui raccogliamo le foto più divertenti del web, solo per citarne alcune.

Sembra incredibile, ma il sito funziona. Lo staff si allarga di altri amici con le loro rubriche (mitico il “diario del gatto” di Pippo, ad esempio) e, continuando ad espandersi, arriva ad avvalersi di contributi esterni: decine di vignettisti alle prime armi ci contattano per proporsi nella nostra vetrina e alle nostre mail non mancano di arrivare splendidi racconti/monologhi degni degni di tutta l’attenzione che potevamo dedicargli e, sinceramente, anche di molto di più.

E’ il momento di maggior successo della nostra creatura: Una radio locale sarda arriva a telefonarci ogni settimana per un intervento in diretta. Siamo menzionati in un programma RAI che si occupa del fenomeno web.

Poi il tutto diventa più grande di noi. Il sito, non tecnicamente all’altezza, non è più gestibile con tutte quelle informazioni. Inoltre tutti noi siamo impegnati a vivere in questo mondo sempre più difficile.

Si decide di chiudere momentaneamente per tornare più forti di prima.

Lavori in corso…

Oggi ognuno ha la sua vita ed è sempre più difficile trovare il tempo e la voglia per ricreare tutto anzi, dopo tutto questo tempo direi “ricostruire” tutto:  il sito, i contatti, lo spirito, l’atmosfera. Tempo ne è passato troppo. Ormai si è tutto “raffreddato”.

Io, a scapito dell’evidenza, continuo a sperare.

Il nuovo logo Melemarce

Questo era (e forse tornerà ad essere) Melemarce.com

Ora posso dirvi che all’interno di Melemarce vi era una piccola rubrica, per la verità una delle meno seguite, che io stesso proposi al gruppo e che consisteva nel pubblicare e commentare una serie di articolini di giornale risalenti a molti anni prima che il già citato Marco, mio carissimo amico fin dall’infanzia, mi aveva con tanta pazienza collezionato mentre per lavoro aveva a che fare con rassegne stampa.

Sono sempre rimasto molto affezionato a quegli articoli divertentissimi e ancora oggi li custodisco gelosamente.

Oggi ho deciso che riproverò a condividerli con la rete, per dargli la vetrina che meritano. I tempi sono maturi: con wordpress non mi è richiesta troppa fatica.

Per voi l’opportunità di qualche sorriso.

Una fettina di Melamarcia tanto per non perdere l’appetito. In attesa del ritorno della portata principale.

Buon appetito.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: